Cosa vedere all’isola d’Elba in 4 giorni: il nostro itinerario

isola d’Elba in 4 giorni

Abbiamo già parlato di cosa vedere all’isola d’Elba in tre giorni. Ma, per vostra fortuna, avete a disposizione un po’ di tempo in più per scoprire questa splendida isola. Adesso tutto quello che vi occorre è un itinerario per visitare l’isola d’Elba in quattro giorni.

Eccolo:

 

Giorno #1: Rio Marina

Una volta sbarcati dal traghetto a Rio Marina, comincia il vostro viaggio lungo la costa orientale dell’isola d’Elba. In particolare, questo primo giorno sarà diviso in due tappe:

Di sera, prima di tornare in albergo, fermatevi a mangiare in uno dei tanti ristorantini di Porto Azzurro. Ovviamente, le specialità a base di pesce sono da prediligere.

 

Giorno #2: Anello occidentale

Dalla costa est si passa alla costa ovest. L’Anello occidentale è la strada costiera che da Procchio arriva fino a Marina di Campo. Da percorrere in auto, vi regalerà alcuni degli scorci più belli e incontaminati di tutta l’Elba.

 

Giorno #3: le spiagge

È difficile, per non dire impossibile, stilare una classifica delle spiagge più belle dell’isola d’Elba. Perché sono numerose e tutte in dimenticabili. Comunque, queste dieci sono sicuramente da non perdere. Molte si trovano a poca distanza da Portoferraio e in un giorno potreste vederne tre o quattro.

 

Giorno #4: monte Capanne

Poco prima di rientrare, potreste decidere di salutare degnamente l’isola d’Elba. E quale modo migliore di un’escursione fin sulla cima del monte Capanne? Il percorso non è particolarmente impegnativo. E, una volta arrivati in cima, potrete abbracciare l’intera isola con lo sguardo: un panorama che non dimenticherete tanto facilmente.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/25454475@N05

Articoli correlati