Le 10 spiagge meno conosciute dell’isola d’Elba

spiagge meno conosciute dell’isola d’Elba

Le spiagge più belle dell’isola d’Elba già le conoscete. Ma per la vostra vacanza non avete intenzione di fermarvi qui. Perché vi hanno detto che lungo la costa dell’isola ci sono ancora tanti altri piccoli gioielli, quasi tutti poco frequentati. In altre parole volete sapere quali sono le spiagge meno conosciute dell’isola d’Elba.

Sono queste 10.

[tribulant_slideshow gallery_id=”3″]

  1. Ripa Barata. Più che una spiaggia è una piccola caletta con sabbia bianca. È un posto selvaggio e immerso nella natura nei pressi di Marciana Marina. Può essere raggiunta via mare o percorrendo un sentiero scosceso. Non è presente alcun tipo di servizio.
  2. Spiaggia dalla Crocetta. Una piccola spiaggia di ghiaia verde e ghiaia granitica lunga cinquanta metri. È ben visibile dalla strada provinciale appena prima di entrare nell’abitato di Marciana Marina. Da qui parte un sentiero non segnalato.
  3. Spiaggia di Cotoncello. Sempre a Marciana Marina ma ancora una spiaggia di dimensioni ridottissime: Cotoncello è grande appena trenta metri. Di sabbia granitica chiara, si trova nel golfo di Sant’Andrea. Può essere raggiunta tramite un tratto di strada segnalato.
  4. Spiaggia di Patresi. Si trova nel territorio del Comune di Marciana. È una spiaggia poco affollata, di grossa ghiaia di granito. Alla spiaggia di Patresi si arriva tramite una strada tortuosa che scende al mare passando accanto al faro di Punta Polveraia.
  5. Spiaggia di Cala della Cotaccia. Spiaggia abbastanza grande, di 700 metri, molto poco frequentata, ottima privacy. È una scogliera liscia di granito nel territorio del Comune di Marciana. Può essere raggiunta o via mare oppure da un viottolo che parte dal centro abitato di Patresi.
  6. Spiaggia di punta del Massellone. Ghiaia e ciottoli di granito grigio per questa spiaggia di 130 metri circa che si trova nel Comune di Campo nell’Elba. Può essere raggiunta anche in auto.
  7. Punta della Contessa. Poco affollata, è una spiaggia di ridottissime dimensioni, trenta metri appena, nel territorio del comune di Capoliveri. Di ghiaia scura, ci si arriva dalla celebre spiaggia di Laconella.
  8. Spiaggia dei Peducelli. Cento metri di sabbia dura mista a ghiaia sulla costa del Comune di Capoliveri. Alla spiaggia dei Peducelli, selvaggia e senza servizi di alcun tipo, si accede tramite un sentiero che parte in prossimità del santuario della Madonna delle Grazie.
  9. Scoglio del Liscoli. Si tratta in realtà di una scogliera, di fronte alla quale sorge lo scoglio di Liscoli. Qui si trova una piccola ansa molto suggestiva e selvaggia, completamente immersa nella natura. A questa scogliera si accedere dalla vicina spiaggia di Istia.
  10. Spiaggia di Istia. Nel territorio del Comune di Capoliveri. È una caletta piccola e selvaggia, con lo scoglio del Liscoli a est e una ombrosa piccola pineta a ovest. La spiaggia di Istia può essere raggiunta facilmente percorrendo un agevole sentiero che parte da Calanova.

 

Viste le spiagge meno conosciute dell’isola d’Elba? E non sono nemmeno le sole: la costa dell’Elba è un susseguirsi di calette e piccole insenature che stanno aspettando soltanto voi per essere scoperte.

Articoli correlati