Traghetti per Portoferraio: informazioni e collegamenti con l’Isola d’Elba

Il porto di Portoferraio è l’ideale per te che stai cercando informazioni per la tua prossima vacanza. Si tratta di uno dei porti di approdo più importanti dei traghetti per l’isola d’Elba.

Portoferraio è il principale porto di arrivo dei traghetti per l’isola d’Elba, che ha in attivo numerose corse ogni giorno con il porto di Piombino. Chiaramente la frequenza delle corse è intensificata nei mesi di alta stagione, ma anche nel periodo di bassa stagione è assicurata dalle compagnie di navigazione Toremar e Moby. La copertura dei collegamenti va dalle ore 5:00 circa alle ore 22:00.

Il porto di Portoferraio si trova lungo la costa settentrionale dell’isola, all’interno dell’ampia ed omonima baia. Si compone di due parti distinte: il porto vero e proprio e la rada.

Tratta traghetto da Piombino a Portoferraio

Come acquistare il biglietto per Portoferraio

Il nostro consiglio è solo uno: affidarsi al nostro sistema di prenotazione online che ti permetterà di consultare tutti gli orari e i prezzi in un’unica schermata.

Una volta completato l’acquisto i biglietti inviati via mail saranno disponibili nella versione stampabile, quelli inviati via posta ordinaria, pagando un piccolo supplemento, in versione cartacea.

Per qualsiasi evenienza ti invitiamo a chiamare il nostro call center al numero 0565960130, attivo dal lunedì al sabato dalle ore 9:00 alle ore 20:00.

Imbarcare o sbarcare auto e passeggeri al porto di Portoferraio

Gli imbarchi per i traghetti e le piazzole di sosta per le auto si trovano dopo l’incrocio della strada Viale Elba con la strada Calata Italia. I piazzali di sosta per le auto in partenza per Piombino non sono di grandi dimensioni, pertanto, nei giorni di grande afflusso al porto (tipicamente nei sabati di alta stagione), si possono creare delle code sull’arteria principale che collega Portoferraio con il resto dell’Elba. Si consiglia di avviarsi agli imbarchi con largo anticipo.

Per i passeggeri con veicolo a seguito raccomandiamo di arrivare almeno 2 ore prima rispetto alla partenza indicata sul biglietto e di seguire le indicazioni del personale di bordo per posteggiare il veicolo all’interno del garage della nave. Ricordate che durante la navigazione non sarà possibile scendere nel garage.

I passeggeri senza veicolo da imbarcare potranno arrivare circa 1 ora prima e potranno utilizzare l’ingresso pedonale laterale per l’imbarco.

L’area di sbarco del porto è di ridotte dimensioni, ragione per cui non si ha tempo di fermarsi vicino alla nave. Prima di sbarcare, vi suggeriamo di concordare un punto di incontro con chi viaggia con te lungo la strada, a sinistra o a destra, prendendo come riferimento il bar antistante il piazzale di sbarco. Il porto è adiacente al paese quindi, una volta sbarcati, avrete a disposizione tutti i servizi e gli esercizi commerciali del posto.

Compagnie per il porto di Portoferraio per l’Isola d’Elba

  • Torremar;
  • Moby.

Come raggiungere il porto di Portoferraio

Il porto di Portoferraio è facilmente raggiungibile in auto, autobus o aereo.

Come arrivare al porto di Portoferraio in auto

Il porto di Portoferraio è collegato con tutta l’isola da due strade provinciali: la SP 24 verso Ovest e la SP 26 verso Est. Queste si incontrano nei pressi del paese, diventando SP 24 in una grande rotatoria, raggiunta la quale, bisogna proseguire verso Nord. Arrivati al porto, la SP 24 diventa la strada Calata Italia che percorre il porto attraversando le varie banchine, fino agli imbarchi per il porto di Piombino.

Come arrivare al porto di Portoferraio in autobus

Puoi trovare la banchina degli imbarchi proprio davanti al capolinea di molte linee di autobus. Quelle che arrivano al porto sono la: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 116, 117 e 118. Ciascuna di esse può servire una o due destinazioni, a seconda dell’orario di partenza.

Come arrivare al porto di Portoferraio in aereo

L’aeroporto di Marina di Campo dista circa 13 km da Portoferrario.

Indirizzo del porto di Portoferraio

Piazzale della Linguella, 4, 57037 Portoferraio (LI).

Parcheggi per le auto

Se volete cercare un parcheggio per la sosta del vostro veicolo a Portoferraio, sappiate che esiste una ZTL nell’area delimitata a partire dalla Calata Mazzini, dall’inizio di Via Lambardi e dall’inizio di Via Marconi.

Servizi del porto

Dato che il porto di Portoferraio si trova nel cuore della città, i passeggeri possono trovare ogni tipo di esercizio pubblico ed un’ampia disponibilità di connessione con i trasporti pubblici.

La storia del porto

La Darsena Medicea, costruita nel Cinquecento come porto fortificato per la flotta granducale, oggi adibita ad approdo per unità da diporto, conduce all’incontro con la Calata Depositi e la banchina d’Alto Fondale.

L’Alto Fondale, tramite una banchina di raccordo, si unisce alla Calata Italia che si estende sino all’estremo sud della zona portuale. Da qui, si diramano tre pontili che fungono da terminal per i traghetti che collegano l’Elba con il porto di Piombino.

L’approdo della Darsena Medicea è stato munito di tutti i comfort di un porto moderno: personale, acqua, energia elettrica, ormeggio semplificato e assistito, e altri servizi per accogliere i viaggiatori nel miglior modo possibile.

Attorno alla Darsena si anima Portoferraio e il suo Centro Storico, fatto di splendidi scorci e un’atmosfera allegra e tranquilla. Non perdetevi una visita alla residenza napoleonica dei Mulini, al Museo Archeologico e alla Pinacoteca Foresiana.

Le tratte attive dal porto