Il porto di Piombino

Piombino è il porto da cui partono tutti i traghetti che collegano la penisola con l’isola d’Elba. Ogni anno questa tratta supera i tre milioni di passeggeri collocandosi ai primi posti fra i porti italiani. Chi ha prenotato un qualsiasi traghetto per l’isola d’Elba parte dunque da questo porto.

Arrivare al porto di Piombino in auto

L’indirizzo del porto da impostare sul navigatore è Piazzale Premuda Stazione Marittima – 57025 Piombino.

La città di Piombino è servita dalla S.G.C. Variante Aurelia (SS 398). I collegamenti stradali nazionali ed europei avvengono tramite il Corridoio Toscana – Lazio, Strada Statale via Aurelia 1 (E 80) e tramite quello dei due mari Toscana, Umbria, Marche, Strada Statale 223 (E 78). Per chi viaggia un auto è possibile raggiungere il porto di Piombino dall’autostrada A12, A1 e Roma – Civitavecchia.

Chi arriva da Nord dall’Autostrada A12 Genova-Livorno deve uscire a Rosignano per poi immettersi sulla superstrada Livorno–Grosseto, uscire a Venturina e proseguire sulla S.G.C. Variante Aurelia (SS 398).

Chi arriva da Sud dall’Autostrada Roma–Civitavecchia deve uscire sulla superstrada Livorno – Grosseto e uscire per Venturina per poi proseguire sulla S.G.C. Variante Aurelia (SS 398).

Chi arriva dall’Autostrada A1 Bologna-Firenze-Pisa-Livorno deve uscire a Rosignano e immettersi sulla superstrada Livorno–Grosseto, uscire a Venturina e proseguire sulla S.G.C. Variante Aurelia (SS 398).

Chi arriva dalla S.G.C. Firenze-Pisa-Livorno deve uscire a Firenze Signa e seguire la S.S. fino a Collesalvetti per poi rientrare in Autostrada fino a Rosignano Marittima e seguire la superstrada fino a Venturina per poi proseguire sulla S.G.C. Variante Aurelia (SS 398).

Una volta arrivati alla città di Piombino per arrivare al porto di basta seguire le indicazioni per Piazzale Premuda.

Parcheggi per le auto

A pochi passi dai moli di imbarco, la Stazione Marittima è servita da un’adiacente parcheggio gratuito per soste brevi fino a 2 ore all’aperto di 400 posti e altri parcheggi a pagamento per lunghe soste di 800 posti.

Arrivare al porto di Piombino in treno

Il porto di Piombino può essere raggiunto anche in treno: qui si trova, infatti, la stazione ferroviaria di Piombino Marittima, che dista circa 80 metri dalla Stazione Marittima dove sono la biglietteria e gli imbarchi.

  • La linea Piombino Marittima-Campiglia è collegata alla linea Genova-Pisa-Roma e vi fermano treni intercity provenienti da queste direttrici
  • A Sarzana, attraverso la linea pontremolese, si collega alla direttrice del Brennero, attraversando il bacino produttivo della Pianura Padana, mentre a Grosseto si connette alla linea Siena-Chiusi

Nel complesso in cui si trova la Stazione Marittima è situato un negozio di alimentari, un bar, un’edicola, alcuni servizi, un ufficio informazioni: un posto tranquillo dove potete ristorarvi in attesa dei traghetti per l’Elba.

Arrivare al porto di Piombino in Autobus

Le linee degli Autobus che collegano il porto con la città sono: 02A, 011, 21, 49M.

Imbarco sul traghetto

Una volta arrivati al porto di Piombino i moli di imbarco sono ben segnalati da grandi cartelli che dirigono le auto: alla rotatoria bisognerà andare diritto per chi abbia già acquistato il biglietto e a sinistra, verso la biglietteria, per chi non lo ha. Nella zona adiacente alla biglietteria sono presenti i parcheggi temporanei.

All’imbocco degli imbarchi sono cartelli luminosi a messaggio variabile che indicano, per ogni partenza, da quale molo parte. Inoltre, alla radice di ogni molo è indicata la prossima partenza con indicazione del nome della compagnia e orario, queste indicazioni sono sufficienti a capire dove parcheggiare la propria auto in attesa della vostra nave.

Per tutta l’estate e nei periodi di maggiore affluenza sono presenti lungo la via degli imbarchi gli operatori portuali di tutte le compagnie che vi guideranno e daranno indicazioni sulla fila nella quale inserirsi all’interno delle soste per gli imbarchi, queste si troveranno sulla vostra destra. Se siete arrivati molto in anticipo potreste dover aspettare anche una mezz’ora, qui potete lasciare la macchina e usufruire dei servizi del porto, un bar, un alimentari e un’edicola.

Al momento dell’imbarco gli operatori della compagnia vi segnaleranno la manovra da effettuare con la macchina prima di salire sulla rampa della nave e in quale fila posizionarvi all’interno della stiva del traghetto.

Lo sbarco delle auto

Arrivati a destinazione verrà annunciato tramite gli altoparlanti della nave il prossimo porto di attracco, mentre gli autisti delle auto verranno invitati a scendere e prepararsi per lo sbarco, tutti gli altri passeggeri dovranno utilizzare le scale laterali e aspettare l’uscita dei veicoli sul molo. Vi consigliamo di organizzarvi preventivamente per un punto di incontro sul molo a destra o a sinistra della nave a seconda del senso di marcia.

Tutte le informazioni relative a:

  • I porti dei traghetti per l’isola d’Elba;
  • Le compagnie di navigazione da e per l’isola d’Elba.