Isola d’Elba, un’escursione alla volta della fortezza del Volterraio

Volterraio isola d'ElbaÈ una delle immagini che accolgono il visitatore mentre il traghetto si avvicina all’isola d’Elba: un’antica e imponente fortificazione che si erge su un promontorio roccioso a poca distanza da Portoferraio. Si tratta dalla fortezza del Volterraio, anche conosciuto come castello Volterraio.

L’origine della complesso fortificato del Volterraio va fatta risalire all’anno Mille circa. E fu eretto nel punto che, probabilmente, era già occupato da una preesistente struttura etrusca. Attraverso varie vicissitudini storiche venne anche integrato nel sistema delle fortezze di Portoferraio, nonostante il Volterraio sorgesse in una zona relativamente isolata. La fortezza fu infine semidistrutta nel 1798 in seguito a un’insurrezione contro le truppe napoleoniche che usavano il Volterraio come presidio.

Parzialmente restaurato, oggi del Volterraio restano soltanto i ruderi. Nonostante questo è ancora visibile in parte l’aspetto imponente che doveva avere la fortezza, a pianta esagonale, con strutture interamente rivestite in pietra. Alla base della fortezza sono anche visibili le tracce delle più antiche mura di origine etrusca.

Come già detto il Volterraio si trova sulla cima di un promontorio roccioso. Benché sia in piena decadenza, potrebbe essere un’ottima idea per un’escursione. Usando molta cautela e tutta la prudenza del caso si può anche salire fino alla cima dell’altura e ammirare i resti della Fortezza. Inoltre da qui si può godere di una splendida vista sul golfo di Portoferraio.

Come raggiungere il Volterraio sull’isola d’Elba? Partendo da Portoferraio, bisogna imboccare la strada provinciale per Porto Azzurro, e seguire le indicazioni prima per Magazzini/Bagnaia (dopo circa sei chilometri) e poi Rio nell’Elba (dopo circa un chilometro e mezzo). Proseguendo in questa direzione dopo poco ci si ritrova in uno spiazzo. È da qui che parte un sentiero sterrato che porta fino al castello del Volterraio (fortezza che, vale la pena ribadirlo, non è visitabile quindi assolutamente non bisogna cercare di entrarci).

 

Fonte immagine: flickr.com/photos/royluck

Articoli correlati