Trekking all’isola d’Elba: il sentiero da Santa Lucia a San Martino

trekking isola d’Elba: Santa Lucia – San Martino

I turisti che visitano l’isola d’Elba sono concordi nel dire una cosa: muoversi a piedi è, in assoluto, il modo migliore per esplorarla. Specialmente seguendo uno dei tanti percorsi di trekking che attraversano l’isola. E oggi ve ne proponiamo uno in particolare: il sentiero che va da Santa Lucia a San Martino.

Lunghezza: 2,2 chilometri

Tempo di percorrenza: 1h 30m

Difficoltà: facile

Il percorso:

  1. Il punto di partenza del sentiero è la chiesetta di Santa Lucia: fu eretta nel luogo dove prima si trovava la fortezza Luceri, oggi distrutta, che durante l’epoca romana aveva la funzione di controllare il golfo di Portoferraio.
  2. Partendo da qui, attraverserete una zona caratterizzata dalla presenza di praterie e sugherete, tra antichi terrazzamenti riconquistati dalla natura.
  3. Una volta arrivati a Colle Reciso, risalirete verso il punto panoramico di Poggio del Mulino a Vento, dove cominciano i boschi in altura.
  4. Da qui, potreste anche fare una piacevole deviazione e dirigervi verso villa San Martino, una delle residenze napoleoniche dell’isola d’Elba.

La chiesa di Santa Lucia, punto di partenza di questo sentiero per il trekking, si trova a poca distanza da Portoferraio, il principale centro abitato dell’isola d’Elba.

 

Fonte immagine: “Colle di Santa Lucia”. Con licenza CC BY-SA 3.0 tramite Wikimedia Commons

Articoli correlati