Trekking all’isola d’Elba alla scoperta dei rapaci da La Parata a Volterraio

trekking isola d'Elba: La Parata - Volterraio

Visitare l’isola d’Elba attraverso i numerosi percorsi di trekking è sicuramente il modo migliore per ammirare i suoi paesaggi e scoprire la vegetazione. Se siete appassionati di rapaci il percorso da La Parata fino a Volterraio è quello che fa al caso vostro.

Lunghezza 4,3 chilometri

Tempo di percorrenza 2 ore

Difficoltà: difficile

Il percorso:

  • Come prima cosa, non lasciatevi ingannare dalla breve durata del percorso, perché vi porterà a camminare ad alta quota.
  • Il percorso inizia da La Parata e si estende su tutto il crinale della dorsale orientale. Volgendo lo sguardo ad est ed ovest vi sembrerà di non credere ai vostri occhi: sarete circondati dal mare.
  • Lungo il percorso attraverserete foreste di lecci e zone dai bassi cespugli. Qui con un po’ di fortuna potrete assistere al volo lento ed incantevole dei falchi o ammirare i corvi imperiali. Anche i non esperti potranno  facilmente avvistare i corvi durante il loro volo, perché a differenza degli altri rapaci sono soliti disegnare ambi cerchi nel cielo per osservare il territorio circostante.
  • E, se volete, potete incamminarvi per due differenti deviazioni, la prima più semplice vi porterà verso l’eremo di Santa Caterina dove ammirare un orto botanico. La seconda più difficoltosa vi guiderà fino alla vetta del Volterraio dove si trova i resti di un antico castello.

Rio Nell’Elba è il centro abitato più vicino alla partenza del sentiero di trekking che porta alla scoperta dell’isola d’Elba con il percorso da La Parata al Volerraio ed è facilmente raggiungibile da Rio Marina.

 

Fonte immagine: “Elba volterraio da panche” di F Ceragioli – Opera propria. Con licenza CC BY-SA 3.0 tramite Wikimedia Commons

Articoli correlati