La storia dell’isola d’Elba: 3 siti che ci raccontano l’età etrusca

la storia dell’isola d’Elba: l’età etrusca

 

L’isola d’Elba riserva tanti segreti, che renderanno la vostra vacanza ancora più speciale. Uno di questi segreti è rappresentato dalle inestimabili testimonianze lasciate dalla civiltà etrusca. Civiltà che è possibile scoprire seguendo un particolare itinerario in tre tappe. Questo:

  1. I villaggi d’altura. L’isola d’Elba ha un sottosuolo ricco di ferro e gli etruschi lo sapevano. Questa civiltà costruì diversi villaggi d’altura fortificati, i cui resti oggi si possono vedere a Monte Castello, Castiglione di San Martino, Castiglione di Campo, Monte Fabbrello e Monte Puccio (tutte alture). Questi villaggi furono costruiti in posizioni strategiche, dalle quali si poteva controllare il mare intorno all’isola e, soprattutto, le rotte del ferro.
  2. Necropoli ellenistica di Capoliveri. Fu scoperta nel 1816 dal colonnello Giacomo Mellini e si trova in località Pròfico. In questa necropoli, fu ritrovato una sorta di piccolo tesoretto, fatto di coppe, anfore, vasi e diversi oggetti in metallo, principalmente candelabri, pinze e boccali. I reperti ritrovati sono oggi custoditi nel Museo archeologico di Portoferraio.
  3. Necropoli di Casa del Duca. Questo sito archeologico si trova nel territorio del comune di Portoferraio, in località Casa del Duca (da cui il nome). La necropoli fu utilizzata dal V al II secolo a.C. In totale, è composta da quattro sepolture, una etrusca e tre romane. Quella etrusca è una sepoltura femminile nella quale fu ritrovato un ricco corredo funebre, che comprendeva, tra le altre cose, una collana d’oro, un orecchino d’argento, una fibula d’argento, sette pendagli di bronzo.

Oltre a questi tre siti, che possono essere considerati i più importanti, ci sono altri posti dove sono state ritrovate testimonianze della civiltà etrusca: ad esempio, si possono citare il Volterraio, Capoliveri, Le Trane, Colle Santa Lucia, Poggio.

 

Età preistorica | Età romana

 

Fonte immagine: Pubblico dominio, https://it.wikipedia.org/w/index.php?curid=4553386

Articoli correlati