La spiaggia dell’Ottone: dove la natura incontra il fascino della storia

spiaggia Ottone isola d’Elba

Portoferraio è la destinazione della vostra vacanza all’isola d’Elba. Centro abitato rinomato, tra le altre cose, anche per le sue spiagge. E nel golfo di Portoferraio ce n’è una speciale, che combina la bellezza della natura con il fascino della storia: è la spiaggia dell’Ottone.

 

La spiaggia

È una spiaggia non grandissima, lunga circa 340 metri, di ghiaia, ghiaino e sabbia. Per quanto riguarda il mare, la foto rende l’idea del luogo che andrete a visitare. Inoltre è sempre molto riparata dai venti.

Alla bellezza della natura si aggiunge il fascino della storia. Vi basterà alzare di poco lo sguardo e vedrete la parte vecchia di Portoferraio, con le sue fortezze medicee. Mentre l’intera spiaggia è dominata dall’alto dalla figura elegante dell’ottocentesca villa dell’Ottone.

 

Per chi è raccomandata

Del panorama che è possibile ammirare si è già detto. E la spiaggia dell’Ottone non è mai affollata, nemmeno durante il periodo estivo. In altre parole, se state cerando un luogo dove concedervi una giornata di relax, l’avete trovato.

L’accesso alla spiaggia non è molto agevole e non sono presenti molti servizi, quindi meglio organizzarsi bene se state trascorrendo una vacanza con i bambini.

 

Come arrivarci

Come già detto la spiaggia dell’Ottone si trova nel territorio del Comune di Portoferraio. Per raggiungerla bisogna prendere la strada provinciale che va verso Bagnaia. Subito dopo l’ingresso dell’hotel Villa Ottone parte una piccola stradina sterrata in discesa, percorribile solo a piedi, che porta fino al mare.

Articoli correlati