Isola d’Elba: la spiaggia di Istia, selvaggia e tranquilla

spiaggia di Istia isola d’Elba

Sull’isola d’Elba, le spiagge meno conosciute sono come una sorta di tesoro per tutti coloro che non hanno problemi a camminare un po’ per trovare luoghi speciali, preziosi e soprattutto poco frequentati anche in piena estate. Proprio come la spiaggia di Istia.

 

La spiaggia

La foto già dice tanto. È una bella caletta immersa nella natura, in uno dei tratti di costa più selvaggi dell’intera isola d’Elba. La spiaggia è di sabbia ocra mista a ghiaia fine marrone scuro. Il fondale alterna sabbia a piccoli scogli sommersi. A est della spiaggia si trova lo scoglio di Liscoli, mentre il promontorio a ovest è coperto da una fitta pineta.

 

Per chi è consigliata

Della bellezza della spiaggia si è già detto. Inoltre si trova in una zona incontaminata, dove trascorrerete una giornata immersi nella natura, quasi in bilico tra il verde della pineta e l’azzurro del mare. Il relax è assicurato: Istia non è mai troppo affollata, nemmeno durante l’alta stagione.

Portate con voi maschera a boccaglio, di occasioni per fare snorkeling non ne mancheranno. Considerate però che, in pratica, non ci sono servizi e la spiaggia non è molto agevole da raggiungere: meglio cambiare destinazione se state trascorrendo una vacanza con tutta la famiglia.

 

Come arrivarci

Avete visto la foto della spiaggia di Istia e vi è improvvisamente venuta voglia di andarci? È l’effetto che fa a tutti. Dopo aver parcheggiato l’auto nei pressi di Calanova (una delle più famose spiagge lungo la Costa dei Gabbiani), dalla spiaggia parte un sentiero abbastanza agevole da percorrere.

Articoli correlati