Il sentiero delle farfalle, isola d’Elba: un percorso di sorprendenti colori ad alta quota

sentiero delle farfalle elba

Il sentiero delle farfalle dell’isola d’Elba, anche conosciuto come Santuario delle farfalle, è un suggestivo percorso che si snoda per circa 2km tra Monte Perone e Monte Maolo, a quasi 700 metri d’altezza. Il sentiero prende il suo nome dalla ricchezza floristica e faunistica che lo caratterizza. In particolare qui si possono trovare oltre cinquanta specie di farfalle tra cui: la Zerinzia, la Pieride di Mann e la Pironia.

Il percorso, caratterizzato da una grande biodiversità, permette di passare attraverso tre zone diverse.

  • La prima è la pineta, il cui clima fresco e la particolare luminosità la rendono il rifugio ideale per molte farfalle, specialmente nei mesi più caldi.
  • Più avanti si trovano i pratelli del crinale e cioè delle zone erbacee caratterizzate dalla presenza di elicrisio e ginestre.
  • Infine salendo un po’ di quota il sentiero si biforca: da un lato si arriva al colle de Le Calanche, mentre dall’altro si giunge a un bosco di macchia mediterranea dove è possibile trovare le larve del bellissimo Giasone.

Questo suggestivo percorso naturale dell’Isola d’Elba, dura circa 2 ore ed ha un livello di difficoltà basso perciò è adatto a tutti. Forse non tutti sanno che il Sentiero delle farfalle è stato istituito nel 2009 in memoria della naturalista Ornella Casnati, autrice di importanti scoperte entomologiche, scomparsa prematuramente.

Per maggiori informazioni, potete visitare la pagina dedicata del sito ufficiale del Parco nazionale Arcipelago Toscano.

 

Fonte immagine: Pixabay.com

Articoli correlati