4 maggio: la rievocazione dello sbarco di Napoleone all’isola d’Elba

Sbarco Napoleone ElbaÈ l’evento di apertura che darà ufficialmente il via alla serie di appuntamenti che rientrano nel Bicentenario napoleonico all’Elba. Come impone la storia, il giorno è quello dal 4 maggio. Data in cui ci sarà la rievocazione dello sbarco di Napoleone Bonaparte sull’isola d’Elba.

E Portoferraio si preparerà ad accogliere l’imperatore francese, arrivato sull’isola per scontare il suo esilio. Il giorno 4 maggio, alle ore 16:00, saranno allestiti ambientazioni d’epoca, il mercato ottocentesco, l’attesa sulla spiaggia per lo sbarco di Napoleone e gli accampamenti delle truppe.

Sempre il 4 maggio alle ore 18:00, nel Duomo si esibirà la corale francese della Fondation Napoléon. Mentre il giorno dopo, il 5 maggio (data della morte dell’imperatore francese), alle ore 10:30 nella chiesa della Misericordia di Portoferraio si terrà la messa in suffragio di Napoleone.

Le rievocazioni storiche allestite vogliono essere non soltanto un momento di folclore ma anche l’occasione per rendere omaggio all’imperatore francese che durante il suo esilio diede un importante contributo all’Elba, modernizzandola e facendola diventare il centro della geopolitica dell’epoca. E uno dei suoi lasciti all’isola è rappresentato dalle dimore napoleoniche, oggi adibite a museo.

La rievocazione di questo memorabile evento sarà preceduta, il 3 maggio, dal concerto della corale francese Les Baladins de la chanson, alle ore 18:00 nel Duomo. E per rivivere lo sbarco di Napoleone all’Elba in tutto il suo fascino bisogna soltanto prenotare il proprio traghetto.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/the-o

Articoli correlati