Ricette tipiche dell’Isola d’Elba: un menu da veri intenditori

ricette-tipiche-elbaLa conoscenza di un posto passa anche attraverso i suoi sapori. Se vi trovate in viaggio all’isola d’Elba, potrete gustare dei piatti tipici, soprattutto di pesce, davvero saporiti. Le tipicità culinarie dell’isola sapranno deliziare i vostri palati. Grazie alle diverse pietanze che gusterete, potrete conoscere un aspetto caratteristico dei luoghi che si visitano per piacere, ossia la tradizione.

Noi vi suggeriamo un menu a base di ricette tipiche dell’Isola d’Elba.

  • Primo – Le penne in barca da Elbano sono una ricetta tipica dell’isola, inventata da Elbano Benassi, un cuoco di Portoferraio. Questo piatto mette insieme la tradizione della cucina popolare e l’innovazione. Tra gli ingredienti troviamo: aglio, cipolla, vongole fresche col guscio, vino bianco, penne, besciamella o panna, rosso d’uovo e prezzemolo fresco. Vengono preparate facendo  rosolare la cipolla, l’aglio e il peperoncino tritati in una teglia oliata. Si aggiungono le vongole fresche. Si bagna il tutto con il vino bianco e lo si lascia evaporare. Quando le vongole sono aperte, si spegne il fuoco e si aggiungono le penne cotte al dente, per farle insaporire. Si unisce quindi la besciamella (o la panna) mescolando il tutto e si serve in tavola con una spolverata di prezzemolo fresco tritato.
  • Secondo Il polpo all’elbana è una ricetta molto semplice ma, come vuole la tradizione, i piatti più semplici sono anche i più buoni. Gli ingredienti che troviamo in questo piatto sono il polpo e il peperoncino. Il segreto di una pietanza gustosa è la materia prima unita a una sapiente preparazione. Si sala l’acqua insaporendola già col peperoncino e la si porta ad ebollizione. Si cala il polpo facendolo cuocere per circa mezz’ora. Si fa riposare nella propria acqua di cottura per circa venti minuti ancora. A Portoferraio, il polpo si serve alla forchetta, si mangia così, al naturale, senza aggiungere nessun altro condimento. Ma se lo si desidera lo si può tagliare a pezzetti e condire con olio, limone, sale, prezzemolo e aglio.
  • Dolce – Il budino di castagne è un dolce prelibato, tra gli ingredienti troviamo: le castagne, lo zucchero, le uova, il latte, la vaniglia, l’alchermes e il rhum. Per prepararlo bisogna abbrustolire le castagne, sbucciarle e farle bollire nel latte e vaniglia. Vanno poi passate e aggiunte alle uova, lo zucchero, l’alchermes e il rhum, fino ad ottenere un composto denso che andrà in forno, per poi essere servito qualche ora dopo.

Cosa aspettate allora? Prenotate il vostro traghetto per l’Elba e buon appetito!

 

Fonte immagine: Pixabay

Articoli correlati