Rallye Elba storico 2015: tre giorni di gare e di storia dell’auto

Rallye Elba storico 2015

Un irrinunciabile classico per tutti gli appassionati di motori. Un appuntamento fatto di competizione, duelli emozionanti e alcune delle auto che hanno fatto la storia dell’automobilismo. Tutto questo nella cornice dell’isola d’Elba. Dove, dal 17 al 19 settembre 2015, si svolgerà la ventisettesima edizione del Rallye elba storico.

 

Il percorso

Ormai è diventa una sorta di piccola tradizione che si ripete fin dal 2011 e sempre con grande successo. Anche quest’anno il quartier generale del Rallye Elba storico sarà Capoliveri. Ma si tratta comunque di un evento che coinvolgerà l’intera isola.

I tre giorni del Rallye Elba storico saranno divisi in dieci prove speciali. Sono stati confermati quasi tutti i percorsi dell’edizione 2014. Tornerà la “Due Colli”, disputata per l’ultima volta nel 2013. E due prove saranno invertite di marcia: la “Volterraio-Parata” e la “Bagnaia-Cavo”.

 

Il programma

  • Giovedì 17 settembre: alle ore 19:00 i concorrenti partiranno da piazza Matteotti a Capoliveri per affrontare le prime due prove speciali, la “Bagnaia-Cavo” e la “Capoliveri”.
  • Venerdì 18 settembre: con partenza alle ore 9:00, in questa giornata sono previste altre quattro prove speciali.
  • Sabato 19 settembre: le ultime quattro prove speciali cominceranno alle 9:00 per terminare alle 15:35, sempre a Capoliveri.

 

Elba Graffiti

Immancabile anche l’appuntamento con “Graffiti”, sesta prova del Fia trophy for regularity rallies.

 

Maggiori informazioni

Per maggiori informazioni sull’edizione 2015 del Rallye Elba storico (programma completo, eventuali variazioni di date e di percorso, come partecipare), potete consultare il sito ufficiale dell’evento, Rallyelbastorico.net.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/tonysphotos

Articoli correlati