Viaggio all’isola d’Elba: quattro idee per il ponte del Primo maggio

<p> Ancora tre giorni di vacanza, stavolta in occasione del <strong>ponte del Primo maggio 2015</strong>. La meta l’avete già scelta ed è la splendida <strong>isola d’Elba</strong>. Mentre per quanto riguarda le cose da fare e i posti da vedere, qui ci sono quattro suggerimenti che fanno al caso vostro, in base al tipo di vacanza che volete vivere.</p> <p>  </p> <p> <strong><u>Wellness</u></strong></p> <p> Niente di meglio di una vacanza di tre giorni dedicata unicamente a ritemprare lo spirito e il corpo. Se è questo che desiderate, allora l’isola d’Elba è la meta che fa al caso vostro. Ci sono le terme di Portoferraio, dove potrete beneficiare di tutta una serie di trattamenti.</p> <p> C’è la celebre fonte di Napoleone, famosa proprio per i suoi effetti benefici. E poi c’è la natura dell’isola, dove concedersi delle piacevoli passeggiate.</p> <p>  </p> <p> <strong><u>Spiagge</u></strong></p> <p> Uno dei vanti di questa meta. In occasione del ponte del Primo maggio 2015 potreste anche fare il primo tuffo in mare della stagione. Le spiagge non mancano di certo, e sono tutte bellissime. Volendo dare qualche prezioso consiglio, dalle parti di Portoferraio ci sono Padulella, Forno, delle Ghiaie, cala dei Frati. Invece verso Capoliveri ci sono Laconella, Felciaio, baia di Vetrangoli.</p> <p>  </p> <p> <strong><u>Escursioni</u></strong></p> <p> Si è già detto che l’isola d’Elba può vantare una rigogliosa natura tutta da vedere. E le escursioni sono il modo migliore per farlo. Anche da questo punto di vista le possibilità a vostra disposizione sono tante.</p> <p> Volendo dare qualche consiglio, le escursioni più belle da fare sono cinque: monte Capanne, le isole vicine, gli eremi, la Grande traversata elbana, l’Anello occidentale.</p> <p>  </p> <p> <strong>Città</strong></p> <p> I principali centri abitati dell’isola d’Elba sono <u>Capoliveri</u> e Portoferraio. Tra le cose principali da vedere nella prima ci sono forte Focardo, il monte Calamita, il Santuario della Madonna delle Grazie, e le già citate spiagge. <u>Portoferraio</u> è il più grande centro abitato dell’isola, celebre (anche) per le fortezze medicee, il centro storico, la darsena, la casa di Napoleone, le ville romane.</p> <p>  </p> <p> Per il <strong>ponte del Primo maggio 2015 all’isola d’Elba</strong> potete scegliere tra tante possibilità. E poi <strong><u>partire per la vostra vacanza</u></strong>.</p> <p>  </p> <p> <em>Fonte immagine: Flickr.com/photos/luiginter</em></p>Ancora tre giorni di vacanza, stavolta in occasione del ponte del Primo maggio 2015. La meta l’avete già scelta ed è la splendida isola d’Elba. Mentre per quanto riguarda le cose da fare e i posti da vedere, qui ci sono quattro suggerimenti che fanno al caso vostro, in base al tipo di vacanza che volete vivere.

 

Wellness

Niente di meglio di una vacanza di tre giorni dedicata unicamente a ritemprare lo spirito e il corpo. Se è questo che desiderate, allora l’isola d’Elba è la meta che fa al caso vostro. Ci sono le terme di Portoferraio, dove potrete beneficiare di tutta una serie di trattamenti.

C’è la celebre fonte di Napoleone, famosa proprio per i suoi effetti benefici. E poi c’è la natura dell’isola, dove concedersi delle piacevoli passeggiate.

 

Spiagge

Uno dei vanti di questa meta. In occasione del ponte del Primo maggio 2015 potreste anche fare il primo tuffo in mare della stagione. Le spiagge non mancano di certo, e sono tutte bellissime. Volendo dare qualche prezioso consiglio, dalle parti di Portoferraio ci sono Padulella, Forno, delle Ghiaie, cala dei Frati. Invece verso Capoliveri ci sono Laconella, Felciaio, baia di Vetrangoli.

 

Escursioni

Si è già detto che l’isola d’Elba può vantare una rigogliosa natura tutta da vedere. E le escursioni sono il modo migliore per farlo. Anche da questo punto di vista le possibilità a vostra disposizione sono tante.

Volendo dare qualche consiglio, le escursioni più belle da fare sono cinque: monte Capanne, le isole vicine, gli eremi, la Grande traversata elbana, l’Anello occidentale.

 

Città

I principali centri abitati dell’isola d’Elba sono Capoliveri e Portoferraio. Tra le cose principali da vedere a Capoliveri ci sono forte Focardo, il monte Calamita, il Santuario della Madonna delle Grazie, e le già citate spiagge. Portoferraio è il più grande centro abitato dell’isola, celebre (anche) per le fortezze medicee, il centro storico, la darsena, la casa di Napoleone, le ville romane.

 

Per il ponte del Primo maggio 2015 all’isola d’Elba potete scegliere tra tante possibilità. E poi partire per la vostra vacanza.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/luiginter

Articoli correlati