Trascorrere il ponte del 2 giugno all’isola d’Elba: tre ottime idee

Ponte 2 giugno ElbaTre giorni a vostra disposizione per concedervi un viaggio in quest’isola del Tirreno: per il ponte del 2 giugno, l’Elba non deluderà le vostre aspettative. L’ideale sarebbe partire il venerdì sera e rientrare nella serata di lunedì 2. E se queste sono le vostre intenzioni abbiamo tre idee che troverete molto interessanti.

 

Portoferraio

Non si può parlare di un viaggio all’Elba senza prendere innanzitutto in considerazione il principale centro abitato dell’isola. Come potrete immaginare le cose da vedere a Portoferraio sono davvero tante. Però il ponte del 2 giugno dura solo tre giorni, quindi bisogna usare al meglio il tempo a disposizione:

– primo giorno: centro storico;

– secondo giorno: spiaggia delle Ghiaie, spiaggia Padulella, cala dei Frati, spiaggia di Sansone;

– terzo giorno: fortezze medicee.

Di sera potreste raggiungere le vicine discoteche dell’isola d’Elba, o in alternativa fermarvi in uno dei tanti locali di Portoferraio.

 

Rio Marina

Centro abitato che si trova sulla costa orientale dell’isola d’Elba. Anche in questo caso le attrazioni da vedere sarebbero davvero tante e tre giorni forse troppo pochi. Ecco quindi come potreste trascorrere il ponte del 2 giugno a Rio Marina:

– primo giorno: una visita del centro abitato passando per chiesa di San Rocco, Torrione del porto, mausoleo Tonietti;

– secondo giorno: vedere il parco minerario di Rio Marina;

– terzo giorno: scegliere tra le tante spiagge di Rio Marina come cala dell’Alga, cala Seregola, Fornacelle.

 

Cavo

Si tratta di una frazione di Rio Marina, ed è una rinomata località turistica balneare. In altre parole Cavo è particolarmente indicata se avete intenzione di trascorrere tre giorni di totale relax, comodamente sdraiati su una spiaggia. In alternativa potreste anche scegliere Cavo come punto di partenza per poi muovervi vero Portoferraio o la più vicina Rio Marina.

 

Queste le nostre idee per trascorrere il ponte del 2 giugno all’Elba: potete sceglierne una, oppure stilare un vostro personale itinerario.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/nontelodiromai

Articoli correlati