Cosa fare durante una vacanza a settembre all’isola d’Elba

Isola d'Elba a settembreL’isola d’Elba ad agosto registra in assoluto il maggiore afflusso turistico dell’anno, in particolare durante il periodo di Ferragosto. Ma ciò non vuol dire che al di fuori di questo periodo non ci siano più motivi per concedersi una vacanza. Anzi, un viaggio all’isola d’Elba a settembre potrebbe essere una soluzione semplicemente ideale.

Anche a settembre l’isola d’Elba resta viva. Il clima e le temperature sono ancora adatti da permettere al visitatore di vedere le sue spiagge, di praticare il proprio sport preferito, o di scoprire i diversi centri abitati dell’isola d’Elba, come Portoferraio, Rio Marina e Capoliveri.

Con una differenza principale rispetto ad agosto: a settembre l’isola d’Elba è molto più tranquilla, c’è meno ressa e quindi visitarla sarà un piacere ancora più grande. Questo potrebbe essere il periodo giusto per visitare le spiagge più belle dell’isola d’Elba, che di solito ad agosto sono molto frequentate.

In altre parole settembre è un mese caldamente raccomandato per chi vuole trascorrere una vacanza all’insegna del più totale relax. Vacanza che potrebbe anche prevedere una piacevole sosta alle terme di Portoferraio, dove ritemprarsi da un anno di lavoro e di stress.

Ed è anche il momento giusto per ammirare alcuni dei panorami più belli che l’isola d’Elba possa offrire a tutti i suoi visitatori. Da questo punto di vista non avrete che l’imbarazzo della scelta. Ma volendo dare un consiglio, i tramonti più romantici si possono ammirare dalla spiaggia dell’Innamorata.

In altre parole l’isola d’Elba a settembre è ancora tutta da vivere. E ci sarebbe un ultimo consiglio da seguire: approfittare dalla vacanza per assaggiare i piatti tipici dell’isola d’Elba, magari durante una cenetta con vista sul mare.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/uknaus

Articoli correlati