Granfondo elbaleatico 2016: 4 percorsi tra competizione e paesaggi

Granfondo elbaleatico 2016

È la prima tappa dell’Elba bike tour 2016. Un evento non soltanto per sportivi “professionisti” ma anche per semplici appassionati di MTB. E rappresenta un modo molto più coinvolgente ed entusiasmante per visitare l’isola d’Elba. L’edizione 2016 di Granfondo elbaleatico si svolgerà il giorno 24 aprile.

 

La gara

  • Il punto di partenza del Granfondo elbaleatico 2016 sarà in piazza Cavour, nel centro storico di Portoferraio. Invece il villaggio espositivo sarà allestito sul Molo Elba: sarà possibile visitare gli stand dalle ore 12:00 del 23 aprile.
  • Il percorso MTB Marathon è lungo 61 chilometri e si snoderà tra alcuni dei paesaggi più belli che l’isola d’Elba possa offrire ai suoi visitatori.
  • Partenza “alla francese”, dalle 9:30 alle 10:00.
  • Alla fine della gara, pasta-party gratuito per partecipanti (mentre per gli ospiti e gli accompagnatori è previsto un piccolo contributo).

 

Non solo sterrato

Lo sterrato sarà la location principale dell’evento ma non la sola. Infatti, il Granfondo elbaleatico 2016 prevederà tre percorsi su strada: Marathon di 101 km, Classic di 87 km, Light di 67 km.

In totale, i percorsi a vostra disposizione sono quattro (uno su sterrato e tre su strada). Percorsi che vi permetteranno di vivere questa vacanza su due ruote come preferite: impegnandovi in una gara sempre molto combattuta o godendovi i panorami, i colori della macchia mediterranea e i profumi del mare mentre pedalate con la vostra fidata due ruote.

 

Una curiosità

Il nome Granfondo elbaleatico deriva da uno dei più caratteristici (e buoni) vini dell’isola d’Elba: stiamo parlando dell’Aleatico, vino da dessert dal colore rosso e dal sapore molto dolce e fruttato, ideale per finire un pranzo o una cena a base dei piatti tipici dell’isola d’Elba.

 

Maggiori informazioni

Per maggiori informazioni sull’edizione 2016 del Granfondo elbaleatico (come partecipare, caratteristiche dei percorsi, eventuali modifiche di date e di orari), si rimanda al sito ufficiale dell’evento, Elbabiketour.net.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/manel

Articoli correlati