L’edizione 2017 della Festa del pesce povero: gusto e tradizione a Capoliveri

Festa del pesce povero 2017 a Capoliveri

Una vacanza non è solo da vivere ma anche da gustare. Perché, se è vero che anche l’occhio vuole la sua parte, il palato non è certamente da meno. Se questi sono i presupposti dai quali partite per organizzare una vacanza, abbiamo un evento che fa proprio al caso vostro: la Festa del pesce povero 2017, che si terrà il 27 luglio a Capoliveri.

 

Tanto gusto…

La Festa del pesce povero di Capoliveri vi darà questo: la possibilità di assaggiare alcuni dei piatti tipici dell’isola d’Elba, ovviamente a base di pesce. Giusto per farvi venire l’acquolina in bocca, basterebbe citare stoccafisso alla riese e il celebre cacciucco.

Ai quali bisogna aggiungere specialità come minestre di pesce, zerri marinati o fritti, totani e calamari ripieni, la sburrita, polpo lesso. Il tutto preparato con pesce freschissimo. E il tutto rigorosamente accompagnato con i migliori vini dell’isola d’Elba.

 

…e un territorio da scoprire

La Festa del pesce povero potrebbe trasformarsi in un’ottima occasione per trascorrere qualche giorno sulla splendida isola d’Elba. Da questo punto di vista:

  • A Capoliveri le cose da vedere non mancano di certo, come il forte Focardo, il santuario della Madonna delle Grazie e l’abside di San Michele;
  • Dal momento che la festa si svolge in piena estate, ci sono tutti i presupposti per scoprire qualcuna delle più belle spiagge di Capoliveri, come Felciaio, Lacona e Naregno.

 

Come arrivare

Per arrivare a Capoliveri da Portoferraio (uno dei porti principali dove attraccano i traghetti per l’Elba):

  • Prendete la strada provinciale 26 seguendo le indicazioni per Porto Azzurro;
  • Poco prima di arrivare a Porto Azzurro, prendete la strada provinciale 31 e seguite le indicazioni per Capoliveri.

Il viaggio in auto dura poco più di venti minuti.

 

Maggiori informazioni

Per maggiori informazioni sull’edizione 2017 della Festa del pesce povero a Capoliveri (programma completo, come partecipare, eventuali modifiche di date), potete consultare il sito ufficiale del comune di Capoliveri, Comune.capoliveri.li.it.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/47489366@N05

Articoli correlati