I fari dell’isola d’Elba: un itinerario speciale in 12 tappe lungo la costa

fari dell’isola d’Elba

Gli itinerari per visitare l’isola d’Elba non mancano di certo. Noi ve ne proponiamo uno speciale, un modo originale per scoprire la costa e i centri abitati di questa destinazione: è il giro dei fari dell’isola d’Elba.

  1. Semaforo di Montegrosso. Si trova nella parte settentrionale dell’isola d’Elba, nel territorio del comune di Marciana Marina. Oggi il faro è dismesso.
  2. Faro di Rio Marina. Un altro faro dismesso: si affaccia sul canale di Piombino, lungo la banchina esterna del porto di Rio Marina. La sua struttura è arroccata su un’altura rocciosa.
  3. Stazione di vedetta di Capo Ortano. Faro dismesso che si trova lungo la costa orientale dell’isola d’Elba, sull’omonimo promontorio nel territorio comunale di Rio Marina.
  4. Faro di Capo Focardo. All’estremità nord-orientale del territorio comunale di Capoliveri, nei pressi di forte Focardo, si trova questo faro ancora in uso.
  5. Semaforo di Campo alle Serre. Si affaccia sul canale della Corsica. Il semaforo di Campo delle Serre è un faro dismesso che si trova nell’omonima località collinare, nel territorio comunale di Marciana.
  6. Faro di Monte Poro. Ci si sposta lungo la costa meridionale dell’isola d’Elba, nel territorio comunale di Campo nell’Elba. Il faro è in funzione e si trova sull’omonimo promontorio.
  7. Faro di Marina di Campo. Si trova nei pressi della torre di Marina di Campo, nell’omonimo centro abitato dell’isola.
  8. Faro di Punta Polveraia. Anche questo faro si affaccia sul canale di Corsica. È possibile arrivarci facilmente partendo dall’abitato di Patresi, nel territorio comunale di Marciana.
  9. Faro dello Scoglietto di Portoferraio. Si trova in uno dei luoghi più belli e fotografati dell’isola, poco al largo del principale centro abitato dell’Elba.
  10. Faro di Portoferraio. Si trova incluso nel complesso di forte Stella, una delle meglio conservate fortezze medicee di Portoferraio.
  11. Torre del Gallo. Il moletto della Sanità chiude l’area portuale sud-ovest. Qui si trova la torre del Gallo.
  12. Torre della Linguella. Ultima tappa del viaggio, sempre a Portoferraio. In tempi recenti, un faro è stato installato all’angolo occidentale delle mura del torrione.

Questi dodici luoghi sono romantici, suggestivi, affascinanti. Vi permetteranno di ammirare alcuni dei panorami e dei centri abitati più belli dell’isola d’Elba.

 

Fonte immagine: “Volterraio – Blick auf die Landspitze von Portoferraio” di Wolfgang Sauber – Opera propria. Con licenza CC BY-SA 3.0 tramite Wikimedia Commons

Articoli correlati