Estate 2016 all’isola d’Elba? Ci sono 3 mete per una vacanza indimenticabile

isola d’Elba estate 2016

 

Trascorrere l’estate 2016 all’isola d’Elba è il vostro piano per le prossime vacanze. Con un solo obiettivo dichiarato: questo viaggio dovrà essere davvero indimenticabile, ammirando quanto di meglio l’isola abbia da offrire a tutti i suoi visitatori.

E il segreto per godersi questa splendida isola sta tutto nello scegliere il posto dove alloggiare. Da tale punto di vista, le soluzioni migliori sono tre:

 

1. Portoferraio

  • È il principale centro abitato dell’isola d’Elba. E offre tante cose da vedere e da fare: a titolo di esempio si possono citare il centro storico, le fortezze medicee e le due residenze napoleoniche.
  • La cultura è solo uno dei “due aspetti” di Portoferraio. L’altro, e non poteva essere altrimenti, è un mare da favola. Perché nei pressi di Portoferraio ci sono alcune delle spiagge più belle dell’isola d’Elba: spiaggia delle Ghiaie, spiaggia della Padulella, spiaggia di Capo Bianco, spiaggia di Sansone, spiaggia dell’Enfola.

 

2. Capoliveri

  • Anche le spiagge di Capoliveri sono raccomandate per una vacanza all’insegna del sole e del mare: alcune delle più celebri sono Lacona, Naregno, Laconella e la romanticissima spiaggia dell’Innamorata.
  • Il monte Calamita si trova a poca distanza da Capoliveri. Se siete degli appassionati di trekking, non dovete assolutamente perderlo.

(Nota a margine: i principali eventi che animano l’estate sull’isola d’Elba si svolgono proprio a Portoferraio e a Capoliveri; ricordatevene prima di scegliere la destinazione della vacanza.)

 

3. Porto Azzurro

Si trova sulla costa orientale dell’isola d’Elba (a poca distanza da Capoliveri, tra l’altro) ed è rinomata per le sue spiagge, come Pianotta e Terranera.

 

Bonus: l’Anello occidentale

Si tratta della strada costiera che da Procchio arriva fino a Marina di Campo. Ed è un susseguirsi di calette, isolotti, pittoreschi centri abitati e alture con una vista mozzafiato. Questo è il cosiddetto Anello occidentale dell’isola d’Elba, da scoprire giorno dopo giorno fermandosi ogni volta in un luogo diverso.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/andolfato

Articoli correlati