Natura e panorami mozzafiato: le escursioni più belle da fare all’Elba

escursioni isola d’Elba

Una natura spettacolare, tutta da vedere: questa è l’isola d’Elba. Una natura fatta di montagne, strade a picco sul mare, eremi e santuari, isole, golfi. Per ammirare anche questo aspetto dell’isola, ci sono queste escursioni, in assoluto le più belle da fare sull’isola d’Elba.

 

Escursioni a piedi

  • Monte Capanne. È la cima più alta dell’isola d’Elba. Escursione raccomandata a tutti coloro che decidono di trascorrere una vacanza qui: dalla cima del monte Capanne, infatti, è possibile abbracciare con lo sguardo tutta l’isola d’Elba. Un’esperienza semplicemente imperdibile.
  • Eremi. Sono uno degli aspetti più segreti e suggestivi dell’intera isola. Con la caduta dell’Impero romano, le coste dell’Elba furono attaccate ripetutamente dai pirati. La popolazione quindi si spostò verso l’entroterra, più sicuro e facile da proteggere. Sui monti furono eretti luoghi come il romitorio di San Cerbone, il santuario della Madonna del Monte e il santuario della Madonna delle Grazie.
  • Grande traversata elbana. Per tutti coloro che non hanno paura di mettere su le scarpe da ginnastica. La Grande traversata elbana è forse l’itinerario per eccellenza, un itinerario che permette di attraversare tutta l’isola d’Elba da est a ovest, da Cavo a Pomonte, per un totale di 72 chilometri.
  • Anello occidentale. In assoluto una delle escursioni più belle che si possano fare all’isola d’Elba. Come suggerisce il nome stesso, è la strada costiera che da Procchio arriva fino a Marina di Campo. Lungo il tragitto è possibile vedere luoghi come l’isolotto della Paolina, Chiessi, il golfo di Fetovaia.

 

Escursioni in barca

Sull’isola d’Elba potrete anche fare delle stupende escursioni in barca. In particolare, ci sono due gite che vi permetteranno di scoprire, da una prospettiva “inedita”, due parti di costa dell’isola d’Elba:

  • La Costa dei Gabbiani, per vedere spiagge come Fonza e Lacona, grotte e, per tutti gli appassionati, uno dei migliori punti dell’isola dove poter fare free climbing;
  • La Costa del Sole, dove si trovano, incastonate come gioielli, alcune delle più belle spiagge dell’isola.

 

Pianosa e Capraia

Ovvero due delle isole vicino all’Elba. Ogni giorno, soprattutto dal porto di Portoferraio, il principale centro abitato dell’isola, partono diverse escursioni in barca che portano i visitatori a scoprire una di queste due isole.

 

Montecristo

Per quest’isola bisogna fare un discorso a parte. Perché per visitare Montecristo bisogna richiedere uno speciale permesso al Corpo Forestale dello Stato di Follonica (GR). Anche l’arrivo all’isola e la discesa dalla barca possono avvenire solo con l’ausilio del Corpo Forestale dello Stato. Avere il permesso può richiedere anche molto tempo ma ne vale assolutamente la pena per visitare un posto completamente incontaminato come l’isola di Montecristo.

 

Queste sono le escursioni più belle da fare. Ora non vi resta che prenotare il vostro viaggio in traghetto per l’isola d’Elba.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/haplm

Articoli correlati