Isola d’Elba: 3 spiagge che dovete assolutamente vedere durante una vacanza

Elba spiagge da visitare

 

Sono tanti i tipi di vacanza che è possibile vivere all’isola d’Elba: cultura, escursioni, relax, sport, specialità enogastronomiche. Qualunque sia la vostra scelta, non dimenticate che l’isola è bagnata da uno dei mari più belli del mondo. Qualunque sia la vostra vacanza preferita, ci sono almeno tre spiagge che dovete assolutamente vedere.

  1. Spiaggia delle Ghiaie. A Portoferraio. Vi troverete di fronte a una delle spiagge più celebri e frequentate dell’intera isola. Ha tutte le caratteristiche che si possano desiderare in riva al mare: sabbia bianca, mare turchese, ben attrezzata, parcheggio, facilmente raggiungibile anche a piedi.
  2. Spiaggia di Cavoli. A Marina di Campo. L’arenile di sabbia bianchissima è diviso in due parti da una piccola scogliera. Per la sua particolare conformazione, qui si fanno i primi (da inizio marzo) e gli ultimi (fino a inizio novembre) tuffi in mare della stagione. Inoltre, è una delle spiagge preferite dai giovani: in estate vengono organizzate molte feste.
  3. Spiaggia di Felciaio. A Capoliveri. Sarebbe molto più corretto parlare di spiagge, al plurale. Perché in zona ci sono due anse di sabbia e ghiaia più almeno altre tre piccole insenature di ghiaia, grandi ciottoli e scogli. In altre parole, qui troverete di sicuro la spiaggia che fa al caso vostro.

Queste tre spiagge sono state scelte per offrirvi una sorta di spaccato del meglio che la costa dell’isola possa offrire a tutti i suoi visitatori. E per la cronaca: in tutti e tre i casi, stiamo comunque parlando di alcune delle spiagge più belle dell’isola d’Elba.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/roby82

Articoli correlati