Tradizioni pasquali sull’Isola d’Elba: la Festa della Sportella

festa-della-sportella

 

Approdare su un’isola dalla natura incontaminata, ma anche accogliente e piena di colori: è questo il sogno vacanziero di molti. L’Isola d’Elba può soddisfare le vostre aspettative con il suo mare, l’arte, la storia ma soprattutto con le sue tradizioni. Vegetazione selvaggia e rigogliosa, escursioni e sapori, tutti da scoprire.

Se avete deciso di trascorrere le festività pasquali in questo posto incantevole noi vi diciamo dove poter vivere tutta l’atmosfera di una festa popolare e tutto il buono di una location bucolica. La Festa della Sportella vi aspetta sull’Eremo di Santa Caterina, a Rio nell’Elba.

 

La Sportella: il dolce degli innamorati

Si tratta di una tradizione che si mantiene viva ormai da secoli. Presso l’Eremo di Santa Caterina a Rio nell’Elba si celebra la Festa della Sportella, come sempre il Lunedì dell’Angelo. Ruota tutto intorno a una proposta d’amore. Ecco perché si tratta di una tradizione anche piuttosto romantica. La sportella è un dolce tipico tradizionale le cui origini sembra risalgano ad un rito pagano connesso alla primavera e alla fertilità. La tradizione vuole che durante questa festa la sportella venga benedetta e consegnata dalle giovani paesane ai loro fidanzati. E’ di sicuro un’ottima occasione per fare un tranquillo picnic all’aria aperta, in un posto in cui la natura è un vero e proprio spettacolo.

 

La festa

La Domenica delle Palme l’innamorato fa recapitare alla sua fanciulla un cesto di fiori assieme ad un dolce chiamato cerimito. Se la ragazza ricambia il dono ricevuto con un altro dolce, la sportella, appunto, facendola portare proprio il giorno di Pasqua, allora vuol dire che i due ragazzi si stanno scambiando una promessa d’amore. Il giorno di Pasquetta, in particolare, la festa prende vita con il corteo degli abitanti, il parroco e la banda del paese, per celebrare degnamente l’incontro dei due ragazzi e gustare, dopo la celebrazione della messa, il dolce degli innamorati: la sportella.

 

Non perdete quindi il vostro appuntamento con la tradizione e prenotate un traghetto per l’Isola d’Elba.

 

Fonte immagine: Pixabay

Articoli correlati