Elba bike tour 2016: MTB tra scenari mozzafiato a picco sul mare

Elba bike tour 2016

Professionisti, amatori o semplicemente appassionati? Qualunque sia la vostra categoria, poco importa. Perché l’edizione 2016 dell’Elba bike tour, che si terrà dal 24 al 29 aprile, è l’evento per eccellenza per tutti gli amanti della MTB.

 

Le sei tappe dell’Elba bike tour 2016:

  1. Granfondo elbaleatico (domenica 24 aprile). Si comincia con un percorso di 61 chilometri che, passando per Norsi e Procchio, avrà come punto di partenza e di arrivo il centro storico di Portoferraio.
  2. Monte Parone (lunedì 25 aprile). Il punto di partenza e di arrivo è Marina di Campo, e il punto più entusiasmante è la salita del monte Perone: per un totale di 79 chilometri e 1.476 metri di dislivello.
  3. Il versante orientale (martedì 26 aprile). La partenza è ancora a Marina di Campo. Passando per Portoferraio e Schiopparello, si affronta la salita del Volterraio. Gli altri paesi attraversati sono Rio nell’Elba, Porto Azzurro, Lido di Capoliveri e infine si rientra a Marina di Campo.
  4. Colle reciso (mercoledì 27 aprile). È uno dei momenti più difficili e impegnativi di tutto l’Elba bike tour 2016: 2.900 metri di salita con una pendenza media del 6,28%.
  5. Da Portoferraio all’Enfola (giovedì 28 aprile). L’Enfola è una delle spiagge più belle dell’isola d’Elba. Dopo quattro giorni di gare, il tratto cronometrato da Portoferraio all’Enfola sarà molto duro. Prima ci saranno da affrontare tre salite: il Monumento, l’ascesa a Capoliveri e il Volterraio dal lato di Rio nell’Elba.
  6. L’Anello occidentale (venerdì 29 aprile). È la strada costiera che da Procchio porta fino a Marina di Campo. Con una variante: si arriverà sulla cima del monte Perone, dal lato opposto rispetto a quello della seconda tappa.

 

Non solo bike

Se siete all’Elba solo come “osservatori”, le sei tappe dell’Elba bike tour 2016 potrebbero essere un’ottima occasione per visitare alcuni dei posti più belli che l’isola riserva a tutti i suoi visitatori, come il centro storico di Portoferraio, il castello del Volterraio, l’Anello occidentale e piccoli paesini come Procchio, Porto Azzurro, Marina di Campo.

 

Come arrivare

Portoferraio, il principale centro abitato dell’isola, è un ottimo punto di partenza per assistere alle sei tappe: da qui potrete raggiungere facilmente tutti i comuni elbani coinvolti nella manifestazione.

 

Maggiori informazioni

Per maggiori informazioni sull’edizione 2016 dell’Elba bike tour (programma completo, come partecipare, eventuali modifiche di date e di orari), potete consultare il sito ufficiale dell’evento, Elbabiketour.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/anikki

Articoli correlati