Dove vedere i delfini all’isola d’Elba: verso il Santuario dei cetacei

Delfini isola d'ElbaIl mare intorno all’Elba ha tanto da offrire ai suoi visitatori. Come le rinomate spiagge, le immersioni, lo snorkeling. Un mare che riserva anche un’altra sorpresa, soprattutto per coloro che vorranno concedersi una gita in barca in questa zona: all’isola d’Elba si possono vedere i delfini.

Infatti l’isola d’Elba sorge nel Santuario per mammiferi marini, anche conosciuto con il nome di Santuario dei cetacei. Si tratta di un’area marina protetta compresa nel territorio italiano, francese e monegasco. In particolare, la zona italiana del Santuario dei cetacei occupa una superficie di circa due milioni e mezzo di ettari compresi tra Sardegna, Toscana e Liguria.

Punto privilegiato (e autentico paradiso per tutti gli appassionati whale watching) per ammirare i delfini sono le isole vicino all’Elba, ovvero Capraia, Pianosa e Montecristo. Queste tre isole non soltanto sono indicate per le immersioni ma daranno al visitatore anche la possibilità di vedere i delfini che nuotano nelle acque del Tirreno.

E per vedere i delfini all’isola d’Elba ci sono due possibilità. La prima è prenotare un’escursione in barca che passi per le tre isole sopra indicate, o in generale nel braccio di mare che separa l’Elba dalla Corsica; escursioni che partono dai porti dei principali centri abitati dell’isola, soprattutto Capoliveri e Porto Azzurro. Il secondo modo è quello di recarsi in tali zone con una propria imbarcazione e attendere che passino i delfini.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/ghost-in-the-shell

Articoli correlati