Traghetti per l’isola d’Elba: 5 consigli per prenotare il viaggio

traghetti per Elba consigli

Ogni vacanza comincia prenotando il viaggio. E per prenotare la traversata sui traghetti per l’isola d’Elba, ci sono cinque ottimi consigli da seguire.

  1. Prenotare. Pensate che prenotare il viaggio in traghetto vi porterà via tempo? Potete stare tranquilli, ci impiegherete solo pochi minuti utilizzando il nostro sistema di prenotazione online: dovete soltanto compilare i vari campi richiesti dal form di prenotazione e, a procedura ultimata, i biglietti vi saranno spediti direttamente via mail.
  2. Bagagli. Incluso nel prezzo del biglietto, c’è anche la possibilità di poter imbarcare un bagaglio sul traghetto. Bagaglio che deve contenere esclusivamente effetti personali, mentre per tutto quello che eccede potrebbero essere applicate delle tariffe aggiuntive. Per quanto riguarda la dimensione massima dei bagagli, ogni compagnia ha delle proprie regole.
  3. Auto. State pensando di imbarcare un’auto sui traghetti per l’isola d’Elba. Al momento della prenotazione, dovrete selezionare l’opzione “Ho un veicolo al seguito” specificando modello e dimensioni dell’auto. Ricordatevi, in questo caso, di recarvi al punto d’imbarco circa due ore prima della partenza. Vi consigliamo di portare un’auto con voi soprattutto se il viaggio sarà con tutta la famiglia e se avete intenzione di girare molto per l’isola.
  4. Cani. Per voi non c’è vacanza senza il vostro fidato quanto amatissimo amico a quattro zampe e questo viaggio non farà certamente eccezione. I cani sui traghetti per l’isola d’Elba possono salire ma bisogna rispettare alcune semplici regole, come essere sempre muniti di guinzaglio e museruola e restare sempre vicini al proprio amico a quattro zampe.
  5. Risparmiare. Utilizzando sempre il nostro sistema di prenotazione online, in una sola schermata potrete comparare tutti i prezzi delle varie compagnie e prenotare i biglietti al costo più conveniente. Inoltre, prenotando con un buon anticipo potrete approfittare delle diverse offerte messe a disposizione dalle compagnie.

Grazie a questi cinque consigli, la vostra prossima vacanza sull’isola d’Elba comincerà nel modo migliore.

Articoli correlati