Il porto di Rio Marina

Secondo dopo Portoferraio tra i porti di arrivo per i traghetti verso l’isola d’Elba, il porto di Rio Marina deve la sua costruzione allo sfruttamento minerario dell’Elba orientale: infatti, questo era il punto ideale per l’imbarco sulle navi da trasporto del materiale estratto dalle vicine miniere dei comuni di Rio e Rio Marina. Negli anni i pontili di caricamento di legno hanno lasciato lo spazio a pontili di caricamento in ferro e ad una diga foranea a protezione allungata a più riprese.

Con la diminuzione e successiva fine delle attività estrattive, c’è stato il conseguente abbandono e rimozione di parte delle attrezzature portuali di caricamento. Tuttavia, la parte foranea del porto è stata negli anni allungata e rinforzata in modo da poter ospitare i traghetti Toremar che assicurano il collegamento sulla linea Piombino-Rio Marina.

[immagine mappa]

Tutte le informazioni relative a:

  • I porti dei traghetti per l’isola d’Elba;
  • Le compagnie di navigazione da e per l’isola d’Elba.